Enzo Jandoli e Agata Sobol raccomandati nella classifica di IAM

La Directory internazionale IAM, focalizzata sulla selezione dei migliori professionisti in campo brevettuale e proprietà intellettuale, ha inserito l’avvocato Enzo Jandoli, senior partner e presidente di Lexsential e Agata Sobol, partner, nella graduatoria mondiale dei «Recomended individuals», rispettivaemente nella categoria Silver e Bronze per l’anno 2024.

IAM si concentra sulla valutazione delle performance di tutti i professionisti che si occupano di proprietà industriale e brevetti nel mondo, utilizzando, per formare le proprie graduatorie, un mix di strumenti che vanno dalla business intelligence alla ricerca sul campo, alle interviste ai clienti.

Secondo IAM il panorama della proprietà intellettuale in Italia rimane dinamico, anche se vive numerosi cambiamenti.

In particolare, il Tribunale unificato dei brevetti (UPC), competente per le controversie sui brevetti paneuropei, è entrato in vigore il 1° giugno 2023 e il Codice della proprietà industriale italiano (IIP) è stato rivisto il 19 luglio 2023. In precedenza assegnato a Londra, uno dei tre uffici centrali è stato ora istituito a Milano e si prevede che sarà pienamente operativo entro la fine di giugno 2024.

Enzo Jandoli

Vincenzo opera nel campo della proprietà industriale e intellettuale sin dall’inizio della sua carriera, raggiungendo oggi livelli eccellenti. Entrato nel 1994 nello studio del Prof. Franzosi, leader europeo nel diritto industriale, è diventato partner nel 2000 e successivamente Managing Partner. Si occupa di contenziosi e consulenze in ambito brevettuale, marchi, design, copyright, concorrenza sleale, pubblicità e contrattualistica tecnologica. Ha pubblicato numerosi articoli sul diritto industriale in Italia e all’estero e collabora con ItaliaOggi. Ha anche una significativa attività accademica e partecipa a convegni internazionali. È componente onorario del Center for International Legal Studies e membro di LES e AIPPI. Ha contribuito come unico autore italiano all’opera “Global Patent Litigation How and Where to Win” edita da Bloomberg nel 2023.

Agata Sobol

Agata, polacca di nascita, vive in Italia dal 2003. Laureata in diritto dell’Unione Europea all’Università di Tours e in giurisprudenza all’Università di Varsavia nel 2003, ha conseguito un master in diritto commerciale francese. Iscritta all’Ordine degli Avvocati dal 2007 e Cassazionista dal 2020, Agata gestisce cause in diverse giurisdizioni e collabora con colleghi stranieri. Specializzata in diritto della proprietà industriale e intellettuale, si occupa di contenziosi su brevetti, segreti commerciali, marchi, design, software e concorrenza sleale, e assiste i clienti nella gestione dei portafogli di privative industriali e contratti di licensing. Ha fondato e guida il Polish Desk di Lexsential e ha collaborato come partner nello studio del prof. Franzosi. È docente per Convey e membro di EPLAW, LES, AIPPI, Women in IP e della Commissione IP e Antitrust dell’Ordine degli Avvocati di Milano. Agata è spesso speaker a convegni e pubblica articoli su riviste specializzate.